GOOMBY.net - PROTEZIONE CIVILE E DINTORNI

In questo sito affrontiamo l'argomento Protezione Civile nei suoi aspetti più tecnici ed operativi.

In particolare desideriamo trattare l'argomento relativo alle telecomunicazioni che nella nostra filosofia consideriamo un vero e proprio Dispositivo di Protezione Individuale per il volontario ma anche per l'intera organizzazione.

Le comunicazioni radio sono il sistema nervoso della struttura di Protezione Civile e solo grazie a queste i centri di coordinamento possono manovrare in sicurezza uomini e mezzi massimizzando il risultato.

Chi intende "sorvolare" su questo argomento o delegare le informazioni e gli ordini ai tradizionali sistemi di comunicazione (telefono,cellulare,internet) solo apparentemente più efficaci, dovrebbe, a nostro parere, cambiare mestiere !

--------------------------------------------------------------------------------------------------

Stiamo lavorando per migliorare il nostro nuovo sito web.

Ci scusiamo per il disagio.

 

radio_files

Software corner.

I files contenuti in questo BOX sono liberamente scaricabili seguendo l'apposito link.

L'utilizzo è riservato a personale esperto. GOOMBY.NET non è responsabile dell'incauto utilizzo e di eventuali danni agli apparecchi programmati.

Sono disponibili molti altri software e suggerimenti pratici. Potete richiederli utilizzando il modulo contatti.

http://www.diegocavalli.it/products-page/radio-uhfvhf/software-di-programmazione-radio-cps/

 

 

FILES ESERCITAZIONI

 

In questo box troverete alcune proposte di esercitazione di Protezione Civile da noi organizzate e presentate in file PowerPoint (R).

L'utilizzo delle presentazioni è ESCLUSIVAMENTE RISERVATO alle organizzazioni di Protezione Civile no-profit per le attività di formazione ed addestramento.  L'uso della presentazione per questi asoggetti è GRATUITO. La presentazione può essere modificata con l'inserimento delle informazioni adattate allo scenario del luogo prescelto.

Vi chiediamo di non modificare loghi e nome dell'autore.

Ulteriori informazioni su come organizzare questi eventi su www.diegocavalli.it  cliccando alla voce PUBBLICAZIONI & FORMAZIONE.

Vi auguriamo un buon addestramento !

ESERCITAZIONEESERCITAZIONE [3.000 Kb]

IK3WUZ Radio HAM-Station

 

La mia attività radio inizia nel lontano 1977 ascoltando gli strani segnali in codice Morse ricevuti con la radio valvolare di famiglia, un vecchio (ma non a quel tempo) Phonola sintonizzato sulle onde corte. Ricordo ancora le lunghe serate/nottate trascorse all'ascolto e gli empirici tentativi di decodificare quei TI-TAA trascrivendoli sotto forma di punti e linee ma purtroppo senza successo. Appena un anno dopo rimanevo nuovamente affascinato dalla novità di "misteriose" voci ricevute da un walkie talkie sintonizzato sul canale 14 (27.125 MHz) della banda CB, un regalo di compleanno del buon Luciano, il mio padrino di battesimo che faceva il radiotecnico (lui aveva colto nel segno!!!). Il desiderio di saperne di più aumentava a dismisura, soprattutto dopo che qualcuno aveva risposto alle mie chiamate nel mitico canale 14 e con poco più di 100 mW: il primo incontro con una di quelle voci, una vicina di casa che usava il CB per parlare con il marito camionista.

Il primo apparato CB arrivò proprio nel 1978 e fu solo il primo di una lunga serie. Nel 1983, oramai "esperto" CB con addirittura collegamenti DX all'attivo, fondai con altri tre amici, Roberto, Paolo e Ugo il famoso Radio Club M-14, in onore del canale che aveva dato i natali praticamente a tutti noi. Il club è arrivato a contare 50 soci con addirittura una sezione staccata sull'Altopiano di Asiago. Nel 1984 aderiamo alla FIR-CB e SER con la prima esperienza nella neonata Protezione Civile e l'esercitazione provinciale ALTISSIMO 1984. Il Club si scioglierà poi definitvamente nel 1996.

Nel 1992 il grande passo: il corso per diventare radioamatore con la licenza definitiva IK3WUZ ottenuta nel gennaio del 1994 ed il brevetto di radiotelegrafista: avevo cominiciato da bambino ascoltando il codice Morse ed ero finalmente diventato un radio-telegrafista !

L'avventura nell'Associazione Radioamatori Italiani fino al 2012 con l'investitura a segretario regionale negli ultimi tre anni e l'attività in protezione civile continuata con ARI-RE e l'indimenticabile esperienza del terremoto in Abruzzo del 2009.

Attualmente radioamatore attivo da 1,8 a 1296 MHz ed operatore radio TLC in Ass.Nazionale Carabinieri 82° nucleo di protezione civile.

Dal 2013 socio AIRS e team leader della stazione Club IQ3IX. 

 

QSL via E-QSL or Direct